Assunzioni Alitalia: ecco come candidarsi e quali sono le posizioni aperte

assunzioni-Alitalia_

Un’interessante opportunità di lavoro è quella offerta dalle assunzioni Alitalia, con la compagnia aerea che, tramite la sezione dedicata Lavora con noi del proprio sito, ha a disposizione molte posizioni aperte. Come apprendiamo dal sito newslavoro.com le offerte di lavoro in Alitalia sono numerose e sono quindi diverse le opportunità che si possono percorrere. Vediamo cosa c’è da sapere sulle assunzioni Alitalia e qual è la procedura corretta per potersi candidare.

Informazioni utili

È bene specificare, nel discorso più ampio delle assunzioni Alitalia, che la compagnia è ancora oggi a tutti gli effetti, nonostante gli ultimi anni a dir poco turbolenti, la compagnia di bandiera italiana. L’aeroporto di Roma Fiumicino è l’hub principale di Alitalia che dispone di una flotta di 120 aerei tra Embraer, Airbus e Boeing e una copertura che prevede 70 destinazioni in tutto il mondo e 27 in Italia per un totale di circa 4400 voli ogni settimana.

Abbiamo anticipato agli anni turbolenti della compagnia che hanno prodotto, dopo i recenti riassetti societari, alla ricerca di nuove assunzioni Alitalia.

Le posizioni

Quando si pensa alle assunzioni Alitalia, così come a tutte quelle per le altre compagnie aeree, si pensa immediatamente ai piloti, pensando di conseguenza di non potervi accedere. In realtà sono diverse le figure che ogni compagnia aerea cerca e non solo quelle dei piloti. Una delle figure professionali più ricercate è quella dell’Operatore Unico Aeroportuale, che ha il compito della gestione dei bagagli e del loro smistamento e il conseguente allestimento dei vari contenitori e carrelli destinati ai diversi voli in programma, sia quelli in arrivo che quelli in partenza.

Per potersi candidare per questa posizione è necessario avere un’età che sia tra i venti e i quarant’anni, con almeno il diploma di scuola media inferiore, conoscenza della lingua italiana ed essere in possesso della patente di guida B. Come in molti altri settori, anche per questa posizione la precedenza verrà concessa a coloro che fanno parte delle varie Categorie Protette.

Posizioni chiuse e invio candidature

Al momento di consultare la sezione sulle assunzioni Alitalia del sito della compagnia aerea può capitare di non trovare le posizioni aperte. Non bisogna scoraggiarsi ed è possibile usufruire del servizio di recluting online, ovvero la possibilità di inviare comunque la propria candidatura e comunicare all’azienda la propria disponibilità. Molto spesso le candidature vengono visionate anche quando non ci sono posizioni aperte e quelle considerate meritevoli vengono comunque prese in carico e valutate.

La formazione di Alitalia

La compagnia aerea di bandiera non si sta occupando solamente delle assunzioni Alitalia, ma anche id un programma di formazione rivolto ai propri dipendenti. Per garantire un servizio sempre eccellente e aggiornato sono stati previsti tre diversi corsi di aggiornamento specifici per i diversi settori di attività; anche i privati possono partecipare a tali corsi (che si svolgono presso i Centri Addestramento Naviganti di Fiumicino) maturando importanti qualifiche e specializzazioni. I corsi sono quelli di Ground Training, rivolti al personale di terra con addestramenti specifici per l’assistenza ai passeggeri, di Maintenance Training rivolto al personale tecnico, ovvero coloro che devono conseguire le licenze necessaria a operare sui velivoli e, infine, di Flight Training, rivolto al personale di bordo che si occupa di sicurezza e addestramento specifico per i piloti e gli assistenti di volo.