Cosa sono i codici sconto?

lastminute

I codici sconto sono dei mezzi di promozione che permettono di avere uno sconto più o meno consistente sull’acquisto di un certo prodotto o servizio: esistono in forma cartacea (ma ormai sono sempre di meno) e digitale.

Consistono in tecniche di promozione che permettono di avere uno sconto su un certo tipo di acquisto o di spesa, uno sconto che può essere proporzionale alla spesa oppure fisso, o altri tipi di vantaggi (per esempio se si acquista online, i coupon possono offrire la spedizione gratis, o un omaggio aggiuntivo agli acquisti).
I codici sconto oggi sono estremamente diffusi, soprattutto online: ne fanno uso sia i piccoli negozi che vogliono promuoversi e farsi conoscere a sempre più utenti, sia i grandi negozi già avviati che utilizzano gli sconti come una tecnica efficace di fidelizzazione della clientela.

In che cosa può consistere un codice sconto?

Un codice sconto può comportare l’abbassamento del prezzo di un prodotto (si pensi ad uno sconto di 10 euro su una spesa minima di 60 euro) fisso o percentuale (per esempio, uno sconto che aumenta all’aumentare della spesa) oppure può comportare la spedizione gratuita dei prodotti a casa, oppure uno sconto successivo sulla spesa futura, o ancora un omaggio.
Insomma, i codici sconto sono usati soprattutto nei negozi online: si tratta di una stringa alfanumerica che viene comunicata al cliente. Una volta fatti gli acquisti, e prima di procedere al pagamento online, il cliente deve inserire i codici sconto nel box apposito e confermarlo. Se viene riconosciuto, viene applicato lo sconto.
Esistono varie tipologie di codici sconto in circolazione.

Innanzitutto abbiamo i Deals, tipici, per esempio, di siti come Groupon. Si tratta di siti che permettono di avere un risparmio economico davvero considerevole rispetto alla media sull’acquisto, per esempio, di viaggi, pranzi e cene, e via dicendo.

I voucher, invece, sono un tipo di codici sconto molto diffuso e i coupon veri e propri sono codici sconto digitali, che possono essere attivati semplicemente esibendoli alla cassa (se cartacei) o mettendoli nell’apposito box online (quando si fanno acquisti negli e-commerce).

Reperire i codici sconto è possibile sia iscrivendosi alle newsletter dei vari siti sui quali si fanno acquisti, sia recandosi in siti appositi che includono tutte le tipologie di codici sconto della rete, aggiornati in tempo reale e con tutte le condizioni di utilizzo. Un modo semplice, veloce e gratuito di vagliare tutti i codici sconto che interessano.