Difendersi dalle zanzare, ecco come fare

Zanzara_800x529

Le zanzare sono un vero incubo durante la stagione estiva, soprattutto se si vive vicino a zone umide o ricche d’acqua.

Infatti le zanzare sono molto fastidiose, la loro puntura è irritante e dolorosa ed inoltre possono anche trasmettere malattie. Non stupisce quindi che vadano a ruba i più diversi prodotti antizanzare ma anche metodi naturali per cercare di difendersi da questi animaletti fastidiosi e molesti che possono rovinare una bella serata all’aperto, un barbecue con gli amici o una giornata in piscina. Quando le zanzare pungono, oltre a succhiare il sangue iniettano una sostanza che agevola la sua suzione. Proprio quella saliva irritante, che causa il prurito della puntura di zanzara, è anche il veicolo di malattie pericolose come la malaria.

Per eliminare le zanzare non bastano i semplici rimedi spray: quello sono estremamente utili per tenere alla larga questi insetti se si esce di casa, per proteggere anziani e bambini.

Difendersi dalle zanzare: i prodotti spray

Esistono in commercio tantissimi prodotti, sotto forma di lozioni o spray, che se spalmati sulla pelle proteggono dalle punture delle zanzare. Questi prodotti contengono degli ingredienti fastidiosi che impediscono alle zanzare di pungere, ma bisogna spalmarli con cura su tutta la pelle. Ricordate inoltre che indossare una maglietta non mette al riparo dalle punture, le zanzare possono penetrare anche i tessuti.

I repellenti sono molto utili, specialmente quelli contro le zanzare tigre che sono le più pericolose. Permettono di impedire alla zanzara di riconoscere la presenza dell’essere umano, e quindi di pungerlo, disorientandola. Alcuni prodotti sono a base di ingredienti naturali come erbe, cedro, lavanda, menta, rosmarino e citronella.

Oltre ai prodotti repellenti sono in commercio anche i cerotti anti zanzare, che combattono la presenza di questi animali.

I prodotti naturali contro le zanzare

Esistono anche degli efficaci metodi naturali che permettono di allontanare le zanzare dalla casa e dal giardino senza pericolo per i bambini e per gli animali domestici. Come i repellenti chimici, anche quelli naturali durano circa 2-3 ore.

Fra i rimedi naturali contro le zanzare che funzionano davvero, possiamo ricordare:

  • Caffè. Le zanzare odiano il caffè e quindi potete usare i fondi delle moka, innestati nel giardino o nei vasi del balcone.
  • Limone e aceto. Tagliate qualche fetta di limone, quindi spargetevi sopra dell’aceto bianco. Si tratta di un cocktail che terrà alla larga le zanzare grazie al suo odore.
  • Cipolla e chiodi di garofano. Un altro cocktail che tiene alla larga le zanzare, molto efficace, è questo: tritate mezzo cipolla, infilateci dei chiodi di garofano. Usate all’esterno, a causa del forte odore.
  • L’aglio è un altro rimedio molto utile per allontanare le zanzare. Piantate dell’aglio in giardino o in terrazza perché permette di allontanare le zanzare.

Olii essenziali anti zanzare

Anche gli olii essenziali possono essere eccellenti repellenti contro le zanzare. Basta diluirne alcune gocce all’interno di vasi da lasciare vicini alla finestra (in particolare lavanda, il limone, la menta piperita, il Tea-Tree oil, l’olio di Neem, la citronella, il geranio) per ottenere un ottimo repellente anti zanzare. L’Olio di Neem è un prodotto che viene usato nella medicina tradizionale per allontanare le zanzare. Ha un costo molto contenuto ed è un rimedio assai efficace per contrastare la presenza delle zanzare.

Piante contro le zanzare

Anche diverse piante possono aiutare ad allontanare le zanzare, in modo del tutto naturale e senza alcuna controindicazione.

Alcune piante, come ad esempio la lavanda, il basilico, la menta, sono perfetti per allontanare questi insetti che non sopportano il suo odore. Anche la catambra è una pianta molto profumata per gli esseri umani, ma ha un odore terribile per le zanzare che ne stanno alla larga.