Matrimonio con lo Sponsor: “condividi” e sposati risparmiando

matrimonio-con-lo-sponsor_800x500

Veder realizzato il matrimonio dei propri sogni con una disponibilità economica limitata, ma senza dover rinunciare a nulla anzi, risparmiando addirittura su fornitori e location? Grazie al matrimonio con lo sponsor, tutto questo è possibile. È una tendenza nata negli Stati Uniti, diffusasi e affermatasi prepotentemente nei paesi esteri ed approdata da qualche tempo anche in Italia, dove sempre più giovani coppie decidono di sposarsi con lo sponsor per risparmiare sulle spese nuziali. Ma vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta e come fare per ricorrere a questa ingegnosa “strategia di marketing”.

Matrimonio sponsorizzato: che cos'è e come funziona?

Tutto è iniziato da una giovane coppia decisa a convolare a nozze che, a causa della scarsa disponibilità economica, ha iniziato a cercare dei finanziatori per realizzare il matrimonio che avevano sempre sognato. Il loro appello era rivolto ad aziende e professionisti del settore disposti a offrire i propri servizi gratuitamente in cambio di visibilità. Dopo non pochi rifiuti, l'iniziativa ha cominciato ad avere un buon riscontro e, a qualche mese dall'apertura di un blog dedicato, i due giovani sono riusciti a metter su un favoloso matrimonio sponsorizzato.

Senza dubbio una bellissima favola, ma avere il proprio lieto fine non è mai facile come sembra. Organizzare un matrimonio con lo sponsor richiede tempo, grande seguito, esperienza sui social, sul web e nel campo del marketing (o quantomeno avere qualcuno che possa aiutarvi), ma soprattutto tanto carattere, tenacia e determinazione.

Le aziende, per poter aderire, richiedono pubblicità continuativa per più di qualche mese e dei numeri (seguaci) decisamente importanti. Bisognerà lavorare sull'immagine, sulla pubblicità, sulla ricerca SEO e sull'unicità del vostro matrimonio. Affinché i professionisti accettino è importante infatti che l'evento sia memorabile e diverso dal solito, così da attirare la loro l'attenzione e quella del vostro “pubblico”.

Per far sì che ciò accada dedicatevi alla ricerca di idee creative a cui ispirarvi, il web ne è pieno. Il sito Cerimonie.it ad esempio, dispone di una sezione apposita dedicata al matrimonio, ai possibili temi, colori, decorazioni e a tutte le più interessanti tendenze del momento, anche per quanto riguarda il look degli sposi.

Come organizzare un matrimonio con lo sponsor?

Se quanto detto precedentemente non vi ha portato a desistere anzi, siete sempre più convinti di portare avanti questa iniziativa, ecco tutto ciò che sarà necessario fare per avere il vostro matrimonio con lo sponsor.

  1. Innanzitutto studiate i casi di chi ha affrontato tutto questo prima di voi, vi aiuterà a procedere nel modo giusto e allo stesso tempo ad evitare gli errori commessi. Attenti però a non copiare anzi, cercate di discostarvi il più possibile dai matrimoni sponsorizzati già celebrati.
  2. Create un vostro blog WordPress o un sito web in cui raccontare passo passo l'organizzazione del vostro matrimonio con lo sponsor: dai sopralluoghi in location, alle prove dell'abito, dalla scelta delle bomboniere ai colloqui con il Wedding Planner e così via fino al giorno delle nozze. 
  3. Sbarcate sui social: create il vostro profilo Instagram e fatelo diventare popolare, acquisite follower e pubblicate contenuti di qualità. Allo stesso modo create la vostra pagina ufficiale su Facebook e pubblicizzatela, seguendo gruppi, forum e pagine inerenti al matrimonio, aprite un canale su Youtube e un profilo Twitter, più visibilità avrete meglio è.
  4. Contattate i Mass Media e fate in modo di apparire in Tv, radio, testate, siti web e chi più ne ha più ne metta. Potreste inoltre inviare un comunicato stampa in cui presentate la vostra iniziativa e vi dichiarate disponibili per intervistearticoli che vi vedono protagonisti.
  5. È arrivato il momento di cercare i vostri sponsor. Contattate diverse aziende via mail, con un testo esplicativo breve ma convincente, per incuriosirli e spingerli ad aprire sito web e social. Illustrate la vostra “offerta” e segnalate i differenti modi in cui fornirete loro visibilità.
  6. Aggiornate sempre social e sito web. Essere attivi è il modo più efficace per avere seguaci interessati e per far sì di trovarne sempre nuovi.

Ora sapete come ottenere il vostro matrimonio con lo sponsor, ma prima di buttarvi a capofitto in questa iniziativa, pensateci bene due, anche tre volte, e tenete sempre a mente che non sarà per nulla semplice. Se sarete però in grado di farcela e alla fine riuscirete a portare a termine questa impresa epica, potrete ritenervi davvero soddisfatti del vostro lavoro e del vostro matrimonio da sogno!