Escursioni fai da te Corfu: guida e consigli utili

corfu gita

Kerkyra, una delle tappe immancabili in un viaggio in Grecia: ecco cosa non perdere durante la sosta

Corfù o Kerkyra, il suo nome greco, è una delle isole più affascinanti a largo della costa occidentale ellenica, presa d’assalto dai turisti di tutta Europa nel periodo estivo per le spiagge bianche ed il mare cristallino che vanta. È proprio la natura incontaminata di questi luoghi che trasforma un semplice villeggiante in un vero e proprio escursionista.

In questa guida abbiamo deciso di fornirvi le dritte giuste per organizzare delle escursioni fai da te a Corfù, trascorrendo un’intera giornata tra le stradine cittadine ed il palazzo Achilleion.

Bisogna innanzitutto dire che le navi attraccano al porto che dista appena qualche chilometro dal centro cittadino, comodamente raggiungibile salendo su uno dei bus navetta appositi (il costo è di 5 euro per il biglietto giornaliero che permette di spostarsi ovunque con tutti i bus della rete urbana) oppure salire su un taxi. Se la vostra intenzione è quella di rimanere in città, in alternativa, potrete fare una bella passeggiata dal porto al centro (circa 20 minuti a piedi).

A Corfù vi sono due fortezze che meritano di essere viste: la prima si trova in cima ad na collina, dalla quale è possibile ammirare una bellissima vista panoramica sull’intera città. La seconda è più antica e più suggestiva. Per raggiungerla dovrete arrivare nei pressi della Spianada ed attraversare un ponte che collega la città all’isola dove la stessa sorge.

Un’infinità di stradine si sviluppano lungo tutto il centro cittadino, inutile dirvi che ci sono centinaia di negozi dove acquistare prodotti tipici e souvenir. Passeggiando troverete altre due cose che vi consigliamo di visitare: la chiesa di San Spiyridon (il santo protettore di Corfù) e la Spianada, la piazza cittadina la cui peculiarità è quella di essere circondata da palazzi al arcate, fontane e giardini.

Finito il giro in centro, vi consigliamo di prendere la linea 10 dei bus e raggiungere il villaggio Gastouri, dove poter ammirare il palazzo più imponente dell’isola. Il viaggio durerà circa 20 minuti ma, vi assicuriamo che ne sarà veramente valsa la pena. Con l’occasione potrete ammirare la vegetazione dell’isola ed una serie di piccoli villaggi lungo la strada.

Il bus si ferma proprio davanti la biglietteria del palazzo Achilleion. L’entrata viene 8 euro per gli adulti, 14 euro per i minori di 14 anni e 15 euro per l’intera famiglia.

Questo palazzo è famoso per essere stato la dimora dell’imperatrice Elisabetta D’Austria, ossia Sissi. Da ciò che si narra, l’imperatrice era innamorata di quel luogo al punto tale che decise di costruirvi un palazzo con arredi ed oggetti scelti personalmente da lei.

La prima cosa che vedrete sarà la sua enorme statua all’ingresso, a seguire le magnifiche stanze interne, siano a scendere in giardino (posto su più livelli). Da qui potrete ammirare la bellezza di Corfù dall’alto.

Quest’isola ha molto da offrire ai suoi visitatori, sia dal punto di vista storico che paesaggistico e marino, indi per cui è impossibile rinunciare ad una sosta nelle ore in cui la nave è in porto.