Creare un blog wordpress

3007170-s-sito-Web-Wordpress_800x533

Si sente sempre di più parlare di WordPress. Questo favoloso software viene utilizzato praticamente da tutti al giorno d’oggi, sia in ambito privato che nei settori professionali. WordPress offre diverse funzionalità ai propri utenti, permettendo di creare e gestire un sito web in totale autonomia e libertà. Una delle funzioni più utile della piattaforma permette di creare un blog in WordPress, uno spazio dove è possibile scrivere e pubblicare contenuti. Questa operazione è davvero semplice da eseguire, anche se bisogna prestare attenzione a particolari fattori. Ecco dunque, come è possibile creare un blog WordPress, quali fattori dover curare durante la realizzazione e quali opportunità offre saper maneggiare abilmente uno strumento del genere!

Blog su WordPress: come iniziare?

Realizzare un blog su WordPress risulta essere molto semplice. La prima cosa da fare è quella di andare sul sito WordPress.org. Dal sito è possibile scaricare gratuitamente una versione software da installare sul proprio PC di WordPress. La versione è compatibile con la maggior parte dei sistemi operativi presenti sul mercato come ad esempio Windows 8 o Mac Os. Dopo aver completato l’installazione, occorrerà acquistare un dominio internet, in pratica un indirizzo web da poter poi personalizzare con WordPress. Acquistare un dominio è una cosa molto comune ed economica, infatti generalmente il prezzo per un indirizzo web si aggira intorno ai 20 euro. Una volta finalizzato l’acquisto, si dovrà scegliere il nome del proprio blog. Il consiglio è quello di scegliere un nome originale e simpatico, ma che non sia troppo lungo o difficile da ricordare. Al completamento delle operazioni riguardanti il dominio internet, si dovrà scegliere lo spazio hosting. Lo spazio hosting rappresenta il server del blog, il luogo informatico dove tutti i propri file ed i database vengono contenuti e conservati. Sul web ci sono molteplici servizi di condivisione server ai quali è possibile iscriversi gratuitamente, senza alcuna tariffa. Prima di registrarsi però, è consigliato verificare la sicurezza di tali server ed assicurarsi che la condivisione sia anonima tra gli utenti.

Creare un blog WordPress: gli aspetti da curare

Nella creazione di un blog WordPress è importante tenere cura di diversi aspetti. Appena creato, un blog appare rozzo, poco attraente ed è difficile che attiri l’attenzione dei lettori. Dunque, prima di cominciare con la creazione e la pubblicazione dei contenuti, è bene occuparsi dell’aspetto grafico del blog. Curare la grafica può essere fondamentale per colpire i potenziali lettori ed acquisire nuove visualizzazioni. Per migliorare questo aspetto è possibile affidarsi a temi o template di vario genere: riflessivi, vivaci, moderni, classici e numerosi altri ancora. Si ricorda di scegliere il design del blog con buon gusto e senso logico, associandolo agli argomenti trattati. Se un portale web tratta di sport acquatici ad esempio, è opportuno scegliere un tema blu o azzurro piuttosto che uno di colore rosso! Ancora, è una buona mossa curare le impostazioni di lettura del proprio blog. Ciò significa scegliere lo schema adatto per il posizionamento del testo sullo schermo, in modo che non sia né dispersivo né confusionario. Visto il grande successo di smartphone e tablet, il consiglio è quello di lavorare anche sull’ottimizzazione di lettura per dispositivi mobile, in modo da garantire a tutti una lettura confortevole ed adeguata. Per garantire una maggiore interazione e discussione tra gli utenti ed i lettori del proprio blog, è opportuno curare anche il fattore discussioni. Per migliorare appieno questo settore, il consiglio è quello di utilizzare lo strumento Disqus che gestisce e seleziona i commenti degli utenti, donando un elevato grado d’interattività al blog. Infine, per essere aggiornati riguardo le visualizzazioni, le statistiche ed il valore dei propri contenuti è necessario associare al proprio blog WordPress lo strumento Google Analytics. Creare un account Analytics è semplice, basta un indirizzo Gmail. Una volta creato l’account sarà possibile collegarlo al blog attraverso configurazione del proprio tema o attraverso un plugin denominato Google Analytics by Yoast.

Opportunità offerte da un blog WordPress

Un blog WordPress offre numerose opportunità ai propri utenti. In primo luogo, questo strumento permette di essere parte attiva del mondo informatico, pubblicando contenuti che possono influenzare l’opinione dei lettori. In questo modo, il navigare su internet diverrà un’esperienza nuova e gratificante per chi possiede un blog WordPress. Inoltre, avere dimestichezza come blogger su WordPress può aprire nuovi orizzonti in ambito lavorativo. Sempre più aziende infatti, ricercano scrittori esperti sul web che siano in grado di colpire i potenziali clienti attraverso contenuti accattivanti che arrivano dritti al punto. In effetti, se il proprio blog raggiunge una buon grado di popolarità, è possibile anche richiedere la sponsorizzazione Google Adsense, con guadagni che saranno assegnati in base alle visualizzazioni raggiunte. In ultima analisi, con un blog WordPress si ottiene una marcia in più sotto tutti i punti di vista!