Come personalizzare un gilet di jeans con il fai da te

onalizzare-un-giubbotto-di-jeans-con-spille-e-toppe-1_800x532

Con strass colorati, pietre e perline si può rendere unico un comunissimo gilet di jeans. Per un look originale ed estroverso

La creazione di un capo partendo da zero non è di certo cosa facile ma personalizzare un gilet di jeans secondo i propri gusti, servendosi di: strass, pietre colorate, perline o disegni fatti mano è semplice, divertente e permette di avere un indumento che rispecchia la propria personalità e creatività per un look unico al mondo.

In questa guida troverete tutti i consigli utili e le istruzioni per creare un capo con le vostre mani e farvi sentire delle vere e proprie stiliste di alta moda.

Materiale necessario

Per modificare l’aspetto di un semplice ed anonimo gilet di jeans si possono usare borchie, perline decorative, pailette, catene, pezzi di stoffa riciclati, strass, o qualsiasi altro oggetto che si desideri inserire nel progetto. Reperire questo materiale non è difficile, al link che segue vi segnaliamo 2000bottoni.it, un sito web tramite il quale potrete acquistare strass termoadesivi e tanti altri accessori per personalizzare i vostri capi di abbigliamento.

In generale, per applicarli, non servirà altro che un ago ed una cannella di filo del colore che più si preferisce. Per le toppe termoadesive, a volte, può essere necessario l’utilizzo di una fonte di calore come il ferro da stiro o la colla a caldo per fissarle saldamente al tessuto.

Come organizzare i colori per la personalizzazione del gilet

Le persone più creative, in genere, amano decorare il gilet con elementi diversi e molto colorati. I tal caso si consiglia di prestare attenzione all’abbinamento delle tonalità distribuendo gli elementi in base ad una determinata sequenza così da ottenere un risultato uniforme ed armonico. Lo scopo è quello di evitare che tanti colori diversi si concentrino tutti in un unico punto facendo sembrare il lavoro di un principiante con poco gusto per ala moda.

Un’altra raccomandazione è quella di inserire anche elementi argentati o traspiranti che donino lucentezza al tuo gilet personalizzato ed al tuo viso quando lo indosserai.

Come personalizzare il proprio gilet di jeans

Innanzitutto è necessario procurarsi e provare il materiale sul capo di abbigliamento da personalizzare. Quando si sarà scelta la giusta collocazione di ogni elemento si consiglia di fare una foto e disegnare con una matita le forme di ciascuno sul gilet stesso, così da avere un tracciato preciso da seguire.

Fatto questo si può procedere con l’applicazione utilizzando l’ago ed il filo per le pietre e le perline oppure la colla a caldo per fissare le toppe o le perline termoadesive.

Per le pietre più grandi e pesanti è possibile utilizzare uno spago cerato per cucirle in maniera resistente al tessuto. L’ideale sarebbe che, ogni cinque/dieci pietre grandi o medie, si alterni anche una sequenza di perle piccole, meglio se di colore argento o trasparenti.

Si possono applicare le perle seguendo una linea dritta o disponendole a zig zag. Tra una fila e l’altra si possono inserire delle placche bianche per dare luce ad un gilet personalizzato con le proprie mani ma che, agli occhi di tutti, sembrerà essere uscito da una delle migliori boutique della zona.