Bibione: una vacanza per respirare l’aria di mare

Bibione10_800x450

Dimenticate la vacanza ordinaria estiva dove non si fa nulla, basta con lo stare in spiaggia tutto il giorno e mangiare al ristorante dell’hotel.

C’è almeno un posto in Italia, che vi stupirà con le numerose opportunità di trascorrere il tempo libero in riva al mare in un modo ‘sostenibile’.

Bibione è la scelta migliore per la tua estate.

Fondata negli anni cinquanta, Bibione accoglie circa 6 milioni di turisti ogni stagione estiva, il che è molto per un località di medie dimensioni.

Per godere di tutto ciò che ha da offrire, la temperatura perfetta di 25-30 gradi e per evitare il periodo di affollamento, i mesi migliori per trascorrere le vostre vacanze qui sono giugno e settembre.

Respirare l’aria di mare, questa è la ragione che attrae in primo luogo molti turisti, è vietato fumare su tutta la spiaggia, si può camminare o fare jogging lungo l’arenile, che da ben 26 anni ottiene il riconoscimento di bandiera blu, ci sono 8km di sabbia tra il porto e il faro (punto di attrazione principale), insomma una meravigliosa esperienza da non perdere.

Bibione è una località sostenibile, in spiaggia ricorda a tutti i suoi ospiti, con messaggi carini e divertenti, di tenere pulito e di buttare separatamente bottiglie, vetro, carta e rifiuti vari, troverai sempre cestini che ti osservando sorridenti con la scritta: “la spiaggia è anche tua, usami sempre”.

La stessa “gestione” della città è pensate secondo criteri di rispetto dell’ambiente e risparmio energetico, la stragrande maggioranza degli hotel e degli appartamenti vacanze a Bibione sono stati progettati e ristrutturati nel tempo per avere il minor impatto sulla natura che li ospita, non solo a livello energetico, ma anche per l’uso di prodotti biodegradabili e naturali.

Per chi è dipendente dall’esercizio all’aria aperta oppure non abbandona mai la bicicletta, il percorso ciclo pedonale che corre parallelo alla spiaggia è il posto ideale per soddisfare le proprie necessità di sport, ci sono più di 30km di piste ciclabili adatte per tutte le età, separate da sentieri di fiori e arbusti che creano uno scenario sorprendente per gli occhi affamati dei turisti.

Muoversi in totale libertà, su due ruote o a piedi, è il modo migliore per esplorare l’ambiente naturale circostante, ma anche la città.

Ogni giorno la via principale, dopo le 19:00 e fino a mezzanotte, si anima diventando una lunga area pedonale e pista ciclabile, con numerosi ristoranti, gelaterie e boutique dove fare shopping di prodotti locali.

Ettari di natura circondano Bibione, passare un pomeriggio, fino al tramonto, al famoso faro vuol dire percorrere la pista ciclabile immersa nella pineta fino ad arrivare alla spiaggia, si può immaginare l’aria che si respira durante tutto il tragitto.

Al vostro arrivo al faro, godrete del suono delle onde sbattere contro le rocce, le dune di sabbia, c’è qualcosa di speciale in questo posto.

Bibione vi farà innamorare della sua anima verde, del suo cuore naturalistivo, riuscirete a ricaricare le batterie grazia al suo potere rigenerante dato dalla cura e dalla bellezza del posto.